giovedì 08 dicembre | 03:01
pubblicato il 12/set/2013 18:29

Lamezia Terme: esplode silo. Morti 2 operai, un terzo ferito gravemente

Lamezia Terme: esplode silo. Morti 2 operai, un terzo ferito gravemente

(ASCA) - Lamezia Terme (Cz), 12 set - Si e' verificata, oggi pomeriggio, un'esplosione all'interno di una azienda nell'area industriale di San Pietro Lametino di Lamezia Terme (Cz). Nello scoppio sono morti due operai. Si tratterebbe degli addetti alla manutenzione dei silos dell'azienda. L'area e' stata completamente circoscritta e sul posto stanno operando i vigili del fuoco e i carabinieri. L'esplosione sarebbe avvenuta in un silo all'interno dello stabilimento ubicato nella zona ex Sir di Lamezia Terme, di proprieta' di un'azienda di Latina, che si occupa della trasformazione di oli combustibili. Secondo le prime notizie i due operai morti erano residenti a Latina e, assieme ad altri, si stavano occupando di alcuni lavori di manutenzione degli impianti. Nell'esplosione, avvertita anche ad alcuni chilometri di distanza, sarebbe rimasto gravemente ferito un terzo operaio. red/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni