sabato 03 dicembre | 18:41
pubblicato il 31/ott/2011 17:35

Lametia, uccide fidanzata nel giorno del suo 27esimo compleanno

Daniele Gatto, 28 anni, ora in stato di fermo per omicidio

Lametia, uccide fidanzata nel giorno del suo 27esimo compleanno

L'ha uccisa nel giorno del suo 27simo compleanno nelle campagne del Lametino, in Calabria. E' finita in tragedia la storia d'amore tra Adelina Bruno e Daniele Gatto, due giovani disoccupati di Lametia Terme. Lui ancora non ha confessato l'omicidio ma gli inquirenti non hanno dubbi: Adelina è stata strangolata dal fidanzato che poi ha infierito sul suo volto con delle canne. Gatto che si è consegnato al Commissariato di Polizia indicando il posto dove era il cadavere di Adelina, è stato subito sottoposto a fermo di polizia giudiziaria con l'accusa di omicidio. I due erano usciti insieme nella sera di domenica come accadeva spesso. I genitori della ragazza non vedendola tornare, però, hanno avvertito la polizia che nella notte ha ritrovato il corpo in aperta campagna sotto un albero. Ora sarà il medico legale a stabilire la dinamica dell'omicidio e, soprattutto, l'ora del decesso, tutti elementi utili per capire le ragioni di questo folle gesto.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari