sabato 10 dicembre | 10:43
pubblicato il 22/set/2011 17:19

La telecamera che riprende la circolazione del sangue

Permetterà di capire se la pelle ustionata può guarire

La telecamera che riprende la circolazione del sangue

Una telecamera capace di riprendere la circolazione del sangue nel corpo umano in tempo reale e senza neanche sfiorare i tessuti. Si chiama EasyLDI è stata inventata da Aimago, una start up del politecnico federale di Losanna e ha vinto il premio MedTech come migliore invenzione dell'anno in campo medico-scientifico. La tecnologia usata per riuscire a riprendere fino a due millimetri sotto la pelle è quella laser doppler: viene inviato un fascio di luce che viene riflesso dalle cellule del sangue. Risultato, sullo schermo compariranno macchie di colore diverso che indicheranno il livello di circolazione di sangue. La tecnologia è molto utile ad esempio nel caso di ustioni per capire se la pelle bruciata è ancora irrorata dal sangue, quindi in grado di guarire, oppure no.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina