domenica 26 febbraio | 21:08
pubblicato il 22/set/2011 17:19

La telecamera che riprende la circolazione del sangue

Permetterà di capire se la pelle ustionata può guarire

La telecamera che riprende la circolazione del sangue

Una telecamera capace di riprendere la circolazione del sangue nel corpo umano in tempo reale e senza neanche sfiorare i tessuti. Si chiama EasyLDI è stata inventata da Aimago, una start up del politecnico federale di Losanna e ha vinto il premio MedTech come migliore invenzione dell'anno in campo medico-scientifico. La tecnologia usata per riuscire a riprendere fino a due millimetri sotto la pelle è quella laser doppler: viene inviato un fascio di luce che viene riflesso dalle cellule del sangue. Risultato, sullo schermo compariranno macchie di colore diverso che indicheranno il livello di circolazione di sangue. La tecnologia è molto utile ad esempio nel caso di ustioni per capire se la pelle bruciata è ancora irrorata dal sangue, quindi in grado di guarire, oppure no.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech