lunedì 23 gennaio | 22:14
pubblicato il 10/lug/2012 15:45

La Spezia, sequestrate 35mila confezioni bolle sapone pericolose

Fatte in Cina, contenevano microorganismi dannosi per la salute

La Spezia, sequestrate 35mila confezioni bolle sapone pericolose

Roma, 10 lug. (askanews) - Oltre 35mila confezioni di bolle di sapone provenienti dalla Cina, contenenti microorganismi pericolosi per la salute, sono state sequestrate dai carabinieri del Nas di Genova e dall'Agenzia delle Dogane di La Spezia. Il valore dei giocattoli ammonta a 100 mila euro. I militari, alcuni giorni fa, avevano individuato nell'area doganale marittima del porto spezzino un container contenente un cospicuo numero di confezioni di "bolle di sapone", giacenti in fase di sdoganamento, costituiti da flaconi contenenti un preparato liquido per produrre le bolle. Dall'esame della documentazione commerciale, i militari del Nas ed il personale dell'Agenzia delle Dogane hanno accertato che questi giocattoli ("Bubble Ice Bullyng" e "Bubble Stik"), provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese ed importati da un operatore commerciale fiorentino, erano privi di idonea certificazione sanitaria attestante la sicurezza per il consumatore. Per questo è stato eseguito un prelievo di campioni ed è stato imposto il blocco doganale ai prodotti. La sezione genovese dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente Ligure (Arpal) ha trovato nel liquido una presenza di microrganismi in concentrazione tale da costituire un concreto pericolo per la salute pubblica, anche in considerazione della tenera età dei bimbi cui erano destinati i giocattoli. Tutte le 35mila confezioni di bolle di sapone contenute nel container sono state sequestrate e il titolare dell'azienda che le aveva importate in Italia è stato denunciato alla Procura della Repubblica di La Spezia. Inoltre, è stata anche avviata la procedura di allerta comunitaria, con l'invio di una segnalazione al ministero della Salute che provvederà ad informare di quanto accertato gli altri Stati membri.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4