lunedì 05 dicembre | 13:57
pubblicato il 14/mar/2011 11:37

La Spagna blocca il trasferimento via nave dei rifiuti di Napoli

No dell'Andalusia: non rispettate le norme europee in materia

La Spagna blocca il trasferimento via nave dei rifiuti di Napoli

No della Spagna all'immondizia di Napoli. L'assessorato all'Ambiente dell'Andalusia, dove era previsto il trasferimento di 30mila tonnellate di immondizia, dopo oltre quattro mesi di trattativa ha firmato ufficialmente il "diniego dell'autorizzazione all'azienda Partenope Ambiente per il trasporto internazionale dell'immondizia". Bloccato dunque il trasferimento via nave della spazzatura in eccesso dello Stir di Caivano alla discarica Vernisur nei pressi di Jerez de la Frontera. Secondo il quotidiano spagnolo El Pais tra i motivi ci sarebbe il rispetto delle norme europee sui rifiuti, che prevedono il trasporto ai centri di smaltimento più vicini al luogo dove vengono prodotti. Il governo locale avrebbe inoltre bloccato il trasferimento, a operazioni già iniziate, per l'impossibilità di verificare la composizione dei rifiuti che partono da Napoli.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari