giovedì 08 dicembre | 23:01
pubblicato il 03/ott/2011 18:02

La sorella di Meredith: perdonare è difficile

"Noi vogliamo la verità per capire cosa successo"

La sorella di Meredith: perdonare è difficile

"In questo momento perdonare è una cosa piuttosto difficile" Così ha parlato in conferenza stampa a Perugua Stephanie Kercher, la sorella di Meredith. "Noi vogliamo la verità - ha aggiunto - perchè è l'unico modo per capire quello che è successo. Meredith è stata uccisa con brutalità - ha concluso la sorella -, nessuno meriterebbe di morire in quel modo. E questo è difficile da accettare".La madre Arline Kercher ha detto che è fiducisa nella giustizia italiana."Ciò che è positivo è che hanno cercato la verità, nel precedente processo il giudice ha emesso una sentenza in un documento di 400 pagine, molto dettagliato. In Inghilterra non hai tutte queste informazioni - ha detto Arline - per questo penso che la giustizia italiana sia molto buona".

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni