mercoledì 07 dicembre | 21:34
pubblicato il 02/lug/2013 12:38

La sorella di Giuseppe Uva protesta al tribunale di Milano

Sulla scalinata con foto di Ruby e del fratello morto

La sorella di Giuseppe Uva protesta al tribunale di Milano

Milano (askanews) - Una maglietta con la foto del fratello morto e di Ruby seguita dalla scritta "Alla giustizia interessano le olgettine di Berlusconi". E' la protesta davanti al tribunale di Milano di Lucia Uva, sorella di Giuseppe, il 43enne morto all'ospedale di Varese il 14 giugno 2008 dopo essere stato fermato dai carabinieri e trattenuto per alcune ore nella caserma di via Saffi a Varese dove, secondo i familiari, sarebbe stato "massacrato di botte". La "giustizia non deve essere solo per i ricchi" ha detto la donna che ha anche chiesto un incontro con il procuratore generale Manlio Minale.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni