lunedì 05 dicembre | 12:11
pubblicato il 05/lug/2011 12:15

La Sicilia fanalino di coda nel 2010 per i consumi delle famiglie

Dati Istat: la Lombardia la regione dove si spende di più

La Sicilia fanalino di coda nel 2010 per i consumi delle famiglie

la Sicilia la regione più 'povera' d'Italia in termini di consumi delle famiglie. E più in generale tutto il Sud del Paese rimane indietro rispetto alla spesa del Nord. Secondo i dati diffusi dall'Istat, la Sicilia è infatti la regione con la spesa mensile delle famiglie più bassa di tutto il Paese, pari a 1.668 euro, contro i 2.896 euro della Lombardia: un divario di ben 1.200 euro. In generale in quasi tutte le regioni del Mezzogiorno la spesa media mensile risulta più bassa: in Calabria si attesta a 1.787 euro, in Sardegna a 1.870 euro e in Basilicata a 1.887 euro. Al Nord, invece, dopo la Lombardia, sono Emilia Romagna e Veneto le regioni dove ogni mese si spende di più per vivere.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari