lunedì 27 febbraio | 11:11
pubblicato il 25/nov/2012 17:51

La Sicilia abbraccia il Giappone all'Orto botanico di Palermo

Fitto calendario di eventi tra la Trinacria e il Sol Levante

La Sicilia abbraccia il Giappone all'Orto botanico di Palermo

Palermo (askanews) - Un simbolico abbraccio tra la cultura siciliana e quella giapponese all'Orto Botanico di Palermo. Tra tradizione e futuro, arte, giochi, gastronomia e innovazione tecnologica, è giunta alla sesta edizione l'iniziativa "La Sicilia abbraccia il Giappone", organizzata dall'associazione "Sicilia Giappone", presieduta da Giuseppe Cannizzo.La manifestazione prevede un fitto calendario di eventi collaterali, e particolare attenzione sarà dedicata al tema delle relazioni tra la Sicilia e il Sol levante, anche attraverso la collaborazione tra le scuole. Tra mostre fotografiche e d'arte, laboratori creativi e giochi da tavolo non potevano mancare anche i momenti dedicati ai Cosplay, nonché una conferenza sulla cultura classica nella tradizione dei manga e dell'animazione giapponese.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech