lunedì 20 febbraio | 07:37
pubblicato il 22/giu/2011 19:06

La scrivania col trucco usata per rubare gioielli di Evita Peron

Video mostra come sono stati rubati i preziosi ritrovati a Milano

La scrivania col trucco usata per rubare gioielli di Evita Peron

Un complice nascosto sotto una scrivania con un doppio fondo e la truffa è fatta. Un gruppo di delinquenti con questo trucco è riuscito a trafugare i gioielli di Evita Peron ritrovati dai carabinieri della Seconda sezione del Nucleo investigativo di Milano in una stanza d'hotel del capoluogo lombardo. Il trucco funziona così: i truffatori vestiti da sceicchi arabi fanno vedere contanti veri per acquistare merce costosa, come i preziosi di Evita. Poi però, mentre le contrattazioni col gioielliere vanno avanti, i soldi vengono riposti nel cassetto speciale: a quel punto il complice nascosto sotto la scrivania sostituisce i soldi veri con denaro falso. Nei vari colpi messi a segno in mezza Europa ai danni di gioiellieri e uomini d'affari nessuno se ne è mai accorto.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia