domenica 04 dicembre | 17:40
pubblicato il 22/giu/2011 19:06

La scrivania col trucco usata per rubare gioielli di Evita Peron

Video mostra come sono stati rubati i preziosi ritrovati a Milano

La scrivania col trucco usata per rubare gioielli di Evita Peron

Un complice nascosto sotto una scrivania con un doppio fondo e la truffa è fatta. Un gruppo di delinquenti con questo trucco è riuscito a trafugare i gioielli di Evita Peron ritrovati dai carabinieri della Seconda sezione del Nucleo investigativo di Milano in una stanza d'hotel del capoluogo lombardo. Il trucco funziona così: i truffatori vestiti da sceicchi arabi fanno vedere contanti veri per acquistare merce costosa, come i preziosi di Evita. Poi però, mentre le contrattazioni col gioielliere vanno avanti, i soldi vengono riposti nel cassetto speciale: a quel punto il complice nascosto sotto la scrivania sostituisce i soldi veri con denaro falso. Nei vari colpi messi a segno in mezza Europa ai danni di gioiellieri e uomini d'affari nessuno se ne è mai accorto.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari