sabato 10 dicembre | 10:59
pubblicato il 04/lug/2013 17:03

La Regione salva il Cem della Croce Rossa a rischio chiusura

La Regione Lazio gestira' direttamente il Cem, Centro di educazione motoria di via Ramazzini 31 a Roma, finora retto dalla Croce Rossa. Di fronte all'impossibilita' da parte della Croce Rossa Italiana di proseguire l'assistenza ai disabili, la Regione ha deciso alla fine di farsi carico della gestione della struttura. L'accordo con la Croce Rossa prevede che lo stabile di via Ramazzini venga ceduto in comodato d'uso gratuito alla Asl Rm D per 30 anni. Il Cem si occupa di oltre 100 pazienti, 45 in regime assistenziale residenziale in modalita' di mantenimento, 16 in regime assistenziale semi-residenziale, 32 pazienti ambulatoriali modalita' estensiva e 19 utenti ambulatoriali. Il Presidente Nicola Zingaretti ha ricordato che ''il Cem e' una struttura che ospita delle persone ad alto grado di disabilita' e rischiava di essere messo in discussione da tanti cavilli burocratici. Oggi abbiamo risolto il problema e si tratta di un atto che rida' serenita' alle famiglie e difende il diritto alla salute pubblica''.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina