lunedì 05 dicembre | 13:33
pubblicato il 22/mag/2014 13:20

La protesta all'ospedale Monaldi: giù un manichino dal tetto

Lavoratori minacciano di gettarsi nel vuoto

La protesta all'ospedale Monaldi: giù un manichino dal tetto

Napoli, (askanews) - Rabbia ed esasperazione, circa 150 operatori socio-sanitari dell'ospedale Monaldi di Napoli sono saliti sul tetto della direzione dell'Azienda sanitaria dei Colli, che comprende gli ospedali Monaldi e Cotugno, esponendo striscioni con la scritta "No al lavoro interinale" e "Lavoro subito".Per richiamare l'attenzione hanno messo in campo una protesta shock: e hanno lanciato giù dal tetto un manichino minacciando di gettarsi a loro volta nel vuoto. Gli operatori socio-sanitari lavorano al Monaldi dal mese di gennaio nell'ambito di una "work experience" che terminerà a luglio e finora "non hanno percepito nessun contributo". Sul posto il vigili del fuoco hanno gonfiato un pallone per ammortizzare l'eventuale caduta dei lavoratori.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari