domenica 19 febbraio | 23:00
pubblicato il 15/mag/2012 16:16

La nuova frontiera dei droni spia: il colibrì con la telecamera

La riproduzione robotica trasmette immagini in streaming

La nuova frontiera dei droni spia: il colibrì con la telecamera

Milano, (askanews) - Altro che droni, la telecamera spia del futuro è un colibrì. L'azienda AeroVironments ha creato un prototipo volante, di piccole dimensioni, leggero e discreto come i colibrì. La riproduzione robotica viene manovrata grazie ad un telecomando e contiene nel becco una micro telecamera che trasmette in streaming le immagini.L'apparecchio si chiama "Nano Hummingbird" ed è stata nominato da TIME Magazine una delle 50 migliori invenzioni del 2011. Secondo gli ideatori questo nuovo tipo di mini veicolo potrebbe rivoluzionare il settore della ricognizione aerea ambientale: le sue piccole dimensioni gli permettono di muoversi agevolmente sia in esterno che in interno e di sorvegliare ogni angolo, aggirando con facilità tutti gli ostacoli. Dunque, attenzione, il grande fratello potrebbe nascondersi dietro l'innocuo ronzio di un colibrì.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia