mercoledì 07 dicembre | 13:44
pubblicato il 02/gen/2014 14:58

La Marina militare soccorre 233 migranti nel Canale di Sicilia

Sono nordafricani, erano su un barcone a 80 miglia da Lampedusa

La Marina militare soccorre 233 migranti nel Canale di Sicilia

Lampedusa (askanews) - Sono 233, tra cui donne e bambini, le persone soccorse dalla Marina Militare circa 80 miglia a largo dell'isola di Lampedusa. Si tratta di migranti provenienti dal Nord Africa che si trovavano a bordo di un barcone lungo circa una decina di metri, localizzato nella serata del primo dell'anno dai militari impegnati nell'operazione di pattugliamento delle coste denominata "Mare Nostrum".Appena individuato il barcone in difficoltà sono scattati i soccorsi da parte di 2 unità militari della Marina la "San Marco" e la "Urania". Le difficili condizioni meteo, con mare forza 3 e vento a 8 nodi, hanno suggerito ai soccorritori a dichiarare subito lo stato di emergenza.I migranti, provenienti da Eritrea, Nigeria, Somalia, Pakistan,Zambia e Mali, sono stati, in un primo momento, trasbordati sulla nave "San Marco" e poi trasferiti a bordo della fregata "Zeffiro" per far rotta verso il porto di Augusta.

Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Astronomia, materia oscura meno densa e più diluita nello spazio
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni