domenica 11 dicembre | 13:46
pubblicato il 08/nov/2013 12:00

La Liguria sblocca 65 mln per saldo debiti aziende sanitarie

La Giunta: "Daremo respiro alle imprese che lavorano con le Asl"

La Liguria sblocca 65 mln per saldo debiti aziende sanitarie

Genova, 8 nov. (askanews) - La Giunta regionale della Liguria, dopo l'avvenuto pagamento ad agosto dei debiti della pubblica amministrazione per 98 milioni di euro, ha deciso oggi di sbloccare altri 65,5 milioni a favore delle aziende sanitarie. Lo hanno comunicato il vicepresidente della Regione e assessore alla salute, Claudio Montaldo e l'assessore regionale al bilancio, Pippo Rossetti. Questa seconda tranche di pagamenti, che rientra nel decreto 'salvaziende' del 2013, si va ad aggiungere agli 81,8 milioni di debiti già pagati lo scorso agosto per il settore sanitario. "Un ulteriore flusso di denaro -spiegano Montaldo e Rossetti- che consentirà di dare respiro a tutte quelle aziende che lavorano con le Asl liguri e che, negli anni, hanno accumulato crediti che le hanno messe in grave difficoltà". "Si tratta di una seconda erogazione -sottolineano i due assessori- frutto del riconoscimento dei crediti contratti dai fornitori al 31 dicembre 2012, che per il sistema sanitario ammontano a 184 milioni. Il nostro auspicio -concludono Montaldo e Rossetti- è che il Governo velocizzi il più possibile i pagamenti per dare ossigeno ad un sistema economico in difficoltà".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina