venerdì 09 dicembre | 01:31
pubblicato il 21/apr/2011 14:06

La Dea di Morgantina ritorna a casa in Sicilia

Sarà esposta dal 17 maggio nel museo di Aidone (Enna)

La Dea di Morgantina ritorna a casa in Sicilia

La Dea di Morgantina è tornata a casa, dopo molti anni di esilio negli Stati Uniti. La scultura datata alla fine del quinto secolo a.C. è stata riportata in Sicilia dopo il ritrovamento e furto avvenuto in Italia negli anni Settanta. L'opera d'arte verrà esposta il prossimo 17 maggio nel museo di Aidone in provincia di Enna lo ha annunciato, nel corso di una conferenza stampa, il Presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo.La Dea di Morgantina, esposta al Paul Getty museum di Malibu dal 1988 aveva scatenato un vero e proprio contenzioso tra Italia e Stati Uniti concluso nel 2007 con un accordo per la restituzione. Ora è tornata in Sicilia ed è stata posizionata con tanto di basamento antisismico nel Museo archeologico di Aidone.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni