domenica 11 dicembre | 12:00
pubblicato il 14/set/2014 13:46

La crisi economica spinge il carrello della spesa nei discount

Nei primi otto mesi del 2014 5 famiglie su 7 comprano low cost

La crisi economica spinge il carrello della spesa nei discount

Milano (askanews) - La crisi si riflette anche sul carrello della spesa. In questi giorni si è registrata un'impennata della spesa low cost: nei primi otto mesi del 2014 cinque famiglie su sette hanno provato almeno una volta a fare acquisti nei discount. quanto denuncia un rapporto del Centro studi di Unimpresa che ha condotto un'analisi tra i 18mila esercizi commerciali associati.Gli italiani inseguono sempre di più risparmi e promozioni, confermando una tendenza cresciuta con la recessione e consolidatasi nel 2012-2013. La recessione ha ormai radicalmente alterato le abitudini al supermercato: il 71,8% degli italiani cerca di fare economie nelle spese e così, rispetto al primo trimestre dello scorso anno, tra gennaio e agosto sono più che raddoppiati gli acquisti di offerte speciali."Il Paese sta morendo, serve una cura da cavallo", dichiara il presidente di Unimpresa, Paolo Longobardi. "Serve un taglio strutturale delle tasse, il bonus da 80 euro una tantum non ha aiutato la ripresa. Con la legge di stabilità il governo deve dare una scossa all'Italia"

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina