domenica 11 dicembre | 07:10
pubblicato il 13/nov/2012 15:59

La crisi colpisce anche cosa nostra che torna a traffico di droga

Maxioperazione contro lo spaccio a Palermo: in manette 22 persone

La crisi colpisce anche cosa nostra che torna a traffico di droga

Palermo, (askanews) - Un maxioperazione antidroga dellaSquadra Mobile ha portato all'arresto di 22 persone a Palermo. Le forze dell'ordine sono riuscite a smantellare un imponentenarcotraffico che coinvolgeva anche soggetti legati allacriminalità organizzata. Il procuratore aggiunto di Palermo Mariateresa Principato spiega come la crisi economica stia cambiando gli equilibri nella malavita organizzata."Oggi la crisi economica colpisce anche cosa nostra. I negozianti chiudono e non hanno il denaro per sopravvivere e anche per questo denunciano gli estorsori. Poi gli appalti sono sempre meno appetibili, tutte le attività che di solito interessano la malavita sono in recessione e per questo cosa nostra torna al traffico ma anche allo spaccio di droga".Durante l'operazione, denominata "Paglia e Fieno", dal modo in cui i trafficanti indicavano la cocaina e l'hashish, sono stati sequestrati complessivamente 700 chili di sostanze stupefacenti.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina