lunedì 23 gennaio | 06:30
pubblicato il 25/mar/2014 16:46

La cioccolata? Si può, nel quadro di una dieta sana

Parla ai ragazzi piemontesi il nutrizionista Giorgio Calabrese

La cioccolata? Si può, nel quadro di una dieta sana

Roma, (askanews) - Guai a proibire ai bambini dolci o cibi di cui vanno golosi "basta saperli armonizzare" in una dieta equilibrata e in un regime di vita che preveda lo sport.E' il messaggio lanciato dal nutrizionista Giorgio Calabrese, a Torino, alla prima tappa della campagna "Mangio, mi muovo e sto bene" dell Associazione Educazione Prevenzione e Salute, che da qui a ottobre farà' conoscere ai ragazzi piemontesi i benefici di uno stile di vita corretto a partire dall'alimentazione e dalla pratica dello sport.L'unico regime alimentare veramente valido, che ci copiano anche all'estero, e' la dieta Mediterranea, ha spiegato Calabrese, che e' membro del Comitato Nazionale Sicurezza Alimentare al ministero della Salute. Le altre diete iperproteiche e senza carboidrati sono squilibrate: "Diete che servono molto a coloro che si adeguano a questo gioco di far vendere. Tutte queste diete come finiscono: non vi fanno fare la spesa al supermercato o in pescheria ma in farmacia, siamo nel campo del marketing non della onesta scienza dietetica".Altro nemico di bambini e adulti e' la sedentarietà. Il medico infatti consiglia da subito l'attività' motoria fin dai 2-3 anni di vita: "Da quando si è all'asilo nido fare naturalmente lo sport che è adeguato a un bambino, certamente cose leggere".Se si e' sani, si può sgarrare ogni tanto a tavola, non vanno demonizzati i fast food, purché non diventino una regola di alimentazione, ha spiegato ai ragazzi Calabrese, mettendoli però in guardia dal consumo di bibite energizzanti, alcool e sigarette. "Se volete trasgredire meglio il cioccolato" ha detto il nutrizionista che punta a portare la campagna "Mangio, mi muovo e sto bene" nelle altre regioni italiane.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4