venerdì 02 dicembre | 23:35
pubblicato il 24/gen/2013 14:52

L'Ospedale Pascale di Napoli a scuola di efficienza dalla Toyota

L'istituto dei tumori applicherà un nuovo metodo organizzativo

L'Ospedale Pascale di Napoli a scuola di efficienza dalla Toyota

Milano, 24 gen. (askanews) - L'istituto Pascale di Napoli a scuola di efficienza dai giapponesi. L'ospedale altamente specializzato nella cura dei tumori applicherà un nuovo metodo di lavoro, chiamato Lean Six Sigma già in funzione nella multinazionale dell'automobilie Toyota, come spiega il direttore sanitario Sergio Lodato. "Lo sforzo che stiamo facendo è tentare di coniugare una verifica dell'organizzazione, per verificare se abbiamo possibilità di miglioramento nei tempi di attesa per esempio"Una terminologia aziendale che sembra estranea ad un contesto come l'ospedale, in cui si curano le persone e non si fabbricano macchine. "E' evidente che il prodotto di un ospedale non è un bene di consumo - spiega Lodato - noi non vogliamo far diventare prodotto un paziente".Nella pratica, il personale sanitario parteciperà a cinque incontri formativi in partnership con Janssen Italia, per impadronirsi del nuovo metodo di razionalizzazione di tempi e costi.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari