domenica 22 gennaio | 01:40
pubblicato il 18/mag/2012 10:51

L'olio extravergine diventa amico delle ossa grazie a vitamina D

Da Oleifici Mataluni e ricercatori Federico II arriva Condisano

L'olio extravergine diventa amico delle ossa grazie a vitamina D

Napoli (askanews) - Prevenire è meglio che curare, ammoniva un vecchio spot della tv anni 80. Se poi la prevenzione sposa il gusto tutto diventa più semplice. E' il caso dell'olio d'oliva con aggiunta di vitamina D, messo a punto da alcuni ricercatori della Federico II di Napoli in collaborazione con gli Oleifici Mataluni, di Montesarchio, nel Beneventano. La D è la cosiddetta vitamina amica delle ossa che si assimila grazie ai raggi del sole, ma la scarsa presenza nei cibi e i moderni ritmi di vita la rendono difficilmente assimilabile.Annamaria Colao, ordinario di endocrinologia e oncologia molecolare alla Federico II. "Il deficit di vitamina D è un deficit estremamente prevalente nella nostra popolazione. Tutti sanno che è indispensabile nella crescita delle ossa ma pochi sanno che è un fattore protettivo di molti altri aspetti, in particolare del sistema immunitario".Sul mercato italiano sono ancora pochi i prodotti con l'aggiunta di vitamina D, a differenza per esempio di Stati Uniti e Canada: Condisano è uno dei primi esempi in questa direzione. Ma il nuovo nato tra prodotti oleari dei Mataluni ha anche un altro merito: essere frutto della collaborazione tra ricerca e impresa, un'unione troppo rara in Italia. Vincenzo Mataluni, amministratore delegato dell'oleificio beneventano."Non avremmo potuto fare nulla senza il supporto della Federico II che dei nostri giovani ricercatori. Il nostro centro di ricerca è strategico". In fondo molto meglio l'extravergine di oliva che anche solo un cucchiaio di olio di fegato di merluzzo, il terrore dei bambini delle passate generazioni dalle inifinite proprietà benefiche.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4