lunedì 23 gennaio | 10:26
pubblicato il 06/feb/2012 10:34

L'Italia dell'Arte, a Firenze c'è il "Cimitero dell'Atella"

Corsi di formazione per guide turistiche tra le tombe dei grandi

L'Italia dell'Arte, a Firenze c'è il "Cimitero dell'Atella"

Firenze (askanews) - Chi dice che per ammirare sculture e opere d'arte bisogna esclusivamente andare al museo? Ci sono posti in Italia che sono veri e propri musei a cielo aperto, come il cimitero dell'Antella a Bagno a Ripoli, nei pressi di Firenze. Tra le tombe, numerose le opere d'arte di Galileo Chini, uno dei più grandi maestri del '900. Capolavori fuori dai consueti percorsi fiorentini e che, anche in vista dell'apertura, nel capoluogo toscano di un museo dedicato al '900, la scuola di formazione Apab, nei corsi finanziati dalla provincia, ha inserito negli itinerari per le guide turistiche. La tutor dell'Apab, Lia Bernini. Risalente al 1855, ospite le spoglie di numerosi personaggi noti della città, tra questi anche Fanny Targioni Tozzetti, la donna amata da Giacomo Leopardi e ispiratrice del ciclo dell'"Aspasia".

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4