mercoledì 07 dicembre | 21:18
pubblicato il 13/mag/2014 16:51

L'Imam di Catania: "Degna sepoltura per i nostri morti"

"Ci siano dei funerali veri non come a Lampedusa"

L'Imam di Catania: "Degna sepoltura per i nostri morti"

Catania, (askanews) - Organizzare dei funerali dignitosi per la nostra gente. La comunità islamica siciliana si mobilita e attraverso il presidente e Imam della moschea di Catania Kheit Abdelhafid chiede rispetto per i 17 corpi dei migranti recuperati dalle navi della marina militare a largo della Libia."Organizzare almeno un funerale dignitoso, anche un seppellimento dignitoso per questa gente morta".La Comunità islamica siciliana critica l'operazione Mare Nostrum, che non può essere la soluzione, e chiede alla comunità internazionale affinché intervenga per stabilire la pace nei paesi del Medio Oriente:"Secondo me finchè non ci sarà stabilità nei paesi del Mediterraneo ad esempio in Libia non ci sarà una soluzione efficace per questo fenomeno".

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni