lunedì 20 febbraio | 03:06
pubblicato il 10/nov/2011 20:09

L'ex campo delle giovanili del Napoli trasformato in discarica

Documenti come carta straccia: c'è pure il contratto di Maradona

L'ex campo delle giovanili del Napoli trasformato in discarica

C'era anche il contratto di Diego Armando Maradona tra le "cartacce" trovate dagli agenti della polizia locale del capoluogo partenopeo nell'ex centro sportivo di Marianella. Era il campo d'allenamento dei giovani del Napoli calcio ora diventato una vera e propria discarica. Lo scenario che si è presentato davanti agli occhi dei vigili era deprimente: spogliatoi devastati, carcasse di auto e moto rubate accatestate a bordo campo, impianti elettrici fuori uso per i furti di rame. E soprattutto lo scempio - un autentico sacrilegio per i tifosi azzurri - per quei documenti ufficiali del Napoli dell'epoca Ferlaino: contratti dei calciatori, accordi per prestiti e cessioni, ricorsi e poi i computer dei dirigenti e addirittura mazzi d'assegni circolari, ancora in lire. Tutto questo materiale era stato portato lì dal vecchio centro Paradiso di Soccavo dopo il fallimento della società nel 2004. Doveva restare protetto, affidato ai curatori fallimentari ma evidentemente così non è stato e i cimeli di un pezzo della storia più bella del calcio partenopeo, sono stati oggetto del vilipendio di balordi senza alcun riguardo.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia