giovedì 23 febbraio | 06:34
pubblicato il 10/feb/2011 18:06

L'esercito nei cantieri della A3 per fermare le intimidazioni

Vigilanza fissa di 60 militari nel tratto Reggino

L'esercito nei cantieri della A3 per fermare le intimidazioni

L'occhio dell'Esercito vigila sulla Salerno-Reggio Calabria: è partito il presidio fisso dei militari in tre cantieri per l'ammodernamento del tratto reggino dell'autostrada A3, due nel quinto macrolotto, a Bagnara e Scilla, e uno nel sesto, a Campo Calabro. Proprio qui sono comparsi i mezzi e le divise dei soldati, che hanno il compito di evitare il ripetersi delle intimidazioni ai danni delle imprese che lavorano nei cantieri. Nella vigilanza fissa sono impegnati 60 militari, divisi per turni, che si affiancano alle forze dell'ordine: il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica di Reggio Calabria ha stabilito che, nel caso rilevino situazioni anomale, devono mettersi in contatto con le centrali operative della polizia, che attiveranno le pattuglie già presenti in autostrada. La vigilanza sulla A3 andrà avanti fino a quando non cesseranno le esigenze di sicurezza, e si affianca a quella che i militari stanno attuando dall'ottobre scorso in alcuni uffici giudiziari di Reggio Calabria.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech