venerdì 24 febbraio | 01:01
pubblicato il 28/mag/2012 16:54

L'Esercito al Concorso Ippico Internazionale a Piazza di Siena

La manifestazione si è chiusa il 27 maggio, a Roma

L'Esercito al Concorso Ippico Internazionale a Piazza di Siena

Roma, 28 mag. (askanews) - I colori dell'Esercito hanno sfilato alla 80esima edizione del Concorso Ippico Internazionale di Piazza di Siena, a Roma, che si è chiuso il 27 maggio. Un appuntamento consueto per la Forza Armata che vanta una lunga tradizione negli sport equestri. A reppresentare l'Esercito, in sella al cavallo Loro Piana Quinta Roo, è stato il caporale Lucia Vizzini, convocata dalla Federazione italiana sport equestri per le categorie individuali, che è arrivata seconda.Momento particolarmente suggestivo è stato il "carosello di lance" dei Lancieri di Montebello, una dinamica e coordinata serie di movimenti in gruppo effettuati governando il cavallo con una sola mano, mentre l'altra tiene la lancia. La fanfara, anch'essa in sella, ha scandito i momenti salienti dell'esibizione, alla presenza del ministro della difesa Giampaolo Di Paola e del ministro degli Esteri, Giulio Terzi di Sant'Agata.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech