sabato 03 dicembre | 19:32
pubblicato il 02/feb/2015 17:02

L'eruzione dell'Etna tra fuoco e neve

La colata lavica taglia la cima imbiancata del vulcano

L'eruzione dell'Etna tra fuoco e neve

Catania (askanews) - La colata lavica incandescente taglia la cima imbiancata dell'Etna. Da sabato il grande vulcano siciliano da spettacolo con una attività stromboliana presente dal nuovo cratere di Sud-Est. Fiumi di lava scorrono dai crateri laterali e in mezzo alla neve. Il magma bollente a contatto con la neve fa alzare una massiccia nube di condensa visibile soprattutto di giorno, mentre la notte ad incantare turisti e catanesi è lo spettacolo di lapilli e fontane di lava.

I fenomeni sono monitorati dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari