venerdì 20 gennaio | 08:58
pubblicato il 02/feb/2015 17:02

L'eruzione dell'Etna tra fuoco e neve

La colata lavica taglia la cima imbiancata del vulcano

L'eruzione dell'Etna tra fuoco e neve

Catania (askanews) - La colata lavica incandescente taglia la cima imbiancata dell'Etna. Da sabato il grande vulcano siciliano da spettacolo con una attività stromboliana presente dal nuovo cratere di Sud-Est. Fiumi di lava scorrono dai crateri laterali e in mezzo alla neve. Il magma bollente a contatto con la neve fa alzare una massiccia nube di condensa visibile soprattutto di giorno, mentre la notte ad incantare turisti e catanesi è lo spettacolo di lapilli e fontane di lava.

I fenomeni sono monitorati dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale