domenica 04 dicembre | 16:07
pubblicato il 21/mar/2011 17:10

L'emergenza sbarchi arriva a Catania, arrivati 124 egiziani

A bordo di due barche, all'inizio si dichiarano libici

L'emergenza sbarchi arriva a Catania, arrivati 124 egiziani

L'emergenza sbarchi coinvolge anche Catania: nella città siciliana sono infatti arrivati, a bordo di due barche, 124 migranti di nazionalità egiziana. Soccorsi dai volontari della Croce Rossa i migranti, reduci da cinque giorni di navigazione, sono stati sottoposti agli accertamenti medici alla stazione marittima: per alcuni è stato necessario il ricovero in ospedale. Dopo la prima assistenza sono stati trasferiti al palazzetto dello sport della città: poi un primo gruppo di 56 persone, conclusa l'identificazione, è stato inviato al centro d'accoglienza di Pozzallo, in provincia di Ragusa. All'inizio gli extracomunitari hanno dichiarato di essere libici, ma in una delle barche gli investigatori hanno trovato documenti di identità e soldi egiziani: le forze dell'ordine sospettano che lo abbiano fatto per ottenere il diritto d'asilo.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari