lunedì 23 gennaio | 16:30
pubblicato il 17/mar/2015 16:54

L'avvocato Danovi: responsabilità magistrati tema da toccare

Presidente Ordine Milano: no all'azione diretta del cittadino

L'avvocato Danovi: responsabilità magistrati tema da toccare

Milano, (askanews) - La responsabilità civile dei magistrati è un tema di fondo che "deve essere toccato" ma ci sono due "limiti invalicabili": lo sostiene Remo Danovi, neo eletto presidente del Consiglio dell'ordine degli avvocati di Milano. "Non ci può essere un'azione diretta del cittadino verso il magistrato - ha detto l'avvocato elencando i due limiti - perchè avrebbe funzione deterrente e paralizzerebbe l'azione stessa dei magistrati. Poi ci deve essere divieto assoluto di dare responsabilità quando ci sia la pura interpretazione della legge". Due "punti invalicabili" li ha definiti Danovi, "intorno ai quali una legge giusta ed efficiente può essere facilmente trovata".

Gli articoli più letti
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, individuato il cadavere di un uomo: 6 le vittime
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Il Mascagni Luxury Dépendance entra nel circuito Space Hotels
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4