sabato 10 dicembre | 19:53
pubblicato il 16/gen/2015 09:15

L'arrivo di Greta e Vanessa all'aeroporto di Ciampino

Un controllo in ospedale e poi colloquio con i pm

L'arrivo di Greta e Vanessa all'aeroporto di Ciampino

Ciampino (askanews) - Le due giovani cooperanti rapite in Siria l'estate scorsa, all'indomani del rilascio sono già al sicuro con le loro famiglie in Italia. Greta Ramelli, 20 anni, e Vanessa Marzullo, 21 sono atterrate all'aeroporto di Ciampino intorno alle 4 del mattino. Appena scese dall'aereo partito dalla Turchia, cappuccio in testa, sguardo provato e tenendosi sotto braccio, sono state accolte dal ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni. Dopo un controllo medico in ospedale per accertarsi delle loro condizioni di salute, le aspetta un colloquio con i pm della Procura di Roma.

Le ultime notizie sulle due ragazze erano arrivate il 31 dicembre scorso quando venne diffuso un video in cui, velate, chiedevano al governo di salvarle. La prova che le trattative con i rapitori erano arrivate ormai ad una fase delicatissima, e infatti 15 giorni dopo è arrivato il momento della loro liberazione.

(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina