martedì 21 febbraio | 16:07
pubblicato il 08/gen/2014 10:28

L'Aquila: arresti ricostruzione, vicesindaco ''estraneo a fatti''

L'Aquila: arresti ricostruzione, vicesindaco ''estraneo a fatti''

(ASCA) - L'Aquila, 8 gen 2014 - Per Roberto Riga, vicesindaco dell'Aquila, indagato nell'ambito dell'inchiesta ''Do ut des'' su appalti e tangenti nella ricostruzione post terremoto, si tratta di ''un fulmine a ciel sereno su una vicenda che non conosco''. ''Confido nella Magistratura che faccia il suo corso - aggiunge - Per quanto mi riguarda forniro' tutti gli elementi per mettere in evidenza la mia piena estraneita' ai fatti''.

''Sulle mie azioni c'e' la piena tracciabilita' - rassicura ancora Riga - Comunque ho un'informazione di garanzia, non un rinvio a giudizio''. Il Vicesindaco fa sapere di non aver ancora pensato ad eventuali dimissioni dall'incarico. iso/sat

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia