domenica 04 dicembre | 23:50
pubblicato il 08/gen/2014 10:28

L'Aquila: arresti ricostruzione, vicesindaco ''estraneo a fatti''

L'Aquila: arresti ricostruzione, vicesindaco ''estraneo a fatti''

(ASCA) - L'Aquila, 8 gen 2014 - Per Roberto Riga, vicesindaco dell'Aquila, indagato nell'ambito dell'inchiesta ''Do ut des'' su appalti e tangenti nella ricostruzione post terremoto, si tratta di ''un fulmine a ciel sereno su una vicenda che non conosco''. ''Confido nella Magistratura che faccia il suo corso - aggiunge - Per quanto mi riguarda forniro' tutti gli elementi per mettere in evidenza la mia piena estraneita' ai fatti''.

''Sulle mie azioni c'e' la piena tracciabilita' - rassicura ancora Riga - Comunque ho un'informazione di garanzia, non un rinvio a giudizio''. Il Vicesindaco fa sapere di non aver ancora pensato ad eventuali dimissioni dall'incarico. iso/sat

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari