lunedì 16 gennaio | 20:18
pubblicato il 06/apr/2013 15:10

L'Aquila: Alemanno, il mio pensiero alle persone che non ci sono piu'

(ASCA) - Roma, 6 apr - ''Sono passati quattro anni da quella terribile notte in cui la terra tremo' sconvolgendo per sempre la vita degli aquilani e ferendo nel cuore la loro bellissima citta'. Quella tragedia e' ancora vivissima nei nostri ricordi e ci e' impossibile dimenticare le immagini che ci arrivarono dai quei territori martoriati''. Cosi' il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, sulla sua pagina Facebook ricorda il terremoto in Abruzzo. ''Oggi il mio pensiero va alle 309 persone che non ci sono piu' e la mia solidarieta' a quelle che hanno perso la propria casa. Il terremoto - scrive - ha buttato giu' edifici, sfregiato chiese e monumenti, ma non possiamo permettere che distrugga anche la speranza di riportare L'Aquila alla sua bellezza e quella, per gli aquilani, di tornare ad avere una vita normale''.

bet/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello