venerdì 24 febbraio | 01:30
pubblicato il 06/apr/2013 15:10

L'Aquila: Alemanno, il mio pensiero alle persone che non ci sono piu'

(ASCA) - Roma, 6 apr - ''Sono passati quattro anni da quella terribile notte in cui la terra tremo' sconvolgendo per sempre la vita degli aquilani e ferendo nel cuore la loro bellissima citta'. Quella tragedia e' ancora vivissima nei nostri ricordi e ci e' impossibile dimenticare le immagini che ci arrivarono dai quei territori martoriati''. Cosi' il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, sulla sua pagina Facebook ricorda il terremoto in Abruzzo. ''Oggi il mio pensiero va alle 309 persone che non ci sono piu' e la mia solidarieta' a quelle che hanno perso la propria casa. Il terremoto - scrive - ha buttato giu' edifici, sfregiato chiese e monumenti, ma non possiamo permettere che distrugga anche la speranza di riportare L'Aquila alla sua bellezza e quella, per gli aquilani, di tornare ad avere una vita normale''.

bet/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech