sabato 10 dicembre | 14:05
pubblicato il 06/apr/2013 15:10

L'Aquila: Alemanno, il mio pensiero alle persone che non ci sono piu'

(ASCA) - Roma, 6 apr - ''Sono passati quattro anni da quella terribile notte in cui la terra tremo' sconvolgendo per sempre la vita degli aquilani e ferendo nel cuore la loro bellissima citta'. Quella tragedia e' ancora vivissima nei nostri ricordi e ci e' impossibile dimenticare le immagini che ci arrivarono dai quei territori martoriati''. Cosi' il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, sulla sua pagina Facebook ricorda il terremoto in Abruzzo. ''Oggi il mio pensiero va alle 309 persone che non ci sono piu' e la mia solidarieta' a quelle che hanno perso la propria casa. Il terremoto - scrive - ha buttato giu' edifici, sfregiato chiese e monumenti, ma non possiamo permettere che distrugga anche la speranza di riportare L'Aquila alla sua bellezza e quella, per gli aquilani, di tornare ad avere una vita normale''.

bet/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina