giovedì 23 febbraio | 03:30
pubblicato il 29/lug/2013 12:00

Kyenge/ Minacce al ministro, denunciato 61enne a Verona

Indagini della Digos. Perquisita l'abitazione dell'uomo

Kyenge/ Minacce al ministro, denunciato 61enne a Verona

Roma, 29 lug. (askanews) - Un veronese di 61 anni è stato denunciato per aver minacciato di far uso delle armi nei confronti del ministro dell'integrazione Cécile Kyenge. In un comunicato della Questura scaligera si informa anche che oggi è stata anche perquisita l'abitazione dell'uomo, D.S. L'attività è stata compiuta nell'ambito dei servizi preventivi programmati per l'imminente arrivo a Verona del ministro che domenica prossima 4 agosto sarà presente alla cerimonia di inaugurazione di "African Summer School". Gli accertamenti sono partiti lo scorso 26 luglio quando era stato postato su facebook un messaggio in cui si dichiarava pronti ad accogliere la "ministra negra" con delle armi. Nella mattinata di oggi - si informa - sempre sul medesimo account del noto social network, è stata condivisa una foto del ministro con la frase "Kyenge? No grazie!". (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech