sabato 03 dicembre | 03:43
pubblicato il 26/mar/2014 15:14

Italia-Usa: al Gemelli piano emergenza per visita presidente Obama

Italia-Usa: al Gemelli piano emergenza per visita presidente Obama

(ASCA) - Roma, 26 mar - Piano di emergenza allestito al Policlinico Gemelli in occasione della visita a Roma del presidente USA, Barack Obama. Il Policlinico universitario e' da oggi presidiato da personale di sicurezza dell'Ambasciata americana in Italia, che disporra' di un'area riservata dotata di sistemi di comunicazione immediata. Il Piano prevede risposta a emergenze anche per attacchi di tipo non convenzionale Studiati percorsi ben definiti e aree riservate per ogni tipo di esigenza sanitaria per il Presidente Obama e il suo staff. Inoltre il Piano di Soccorso per Emergenza prevede: massima allerta di tutti i Servizi; area di trattamento per eventuali attacchi non convenzionali (di natura chimica) dotata di tenda per decontaminazione; procedure di isolamento ed assistenza in caso di contaminazioni biologiche; disponibilita' giorno e notte dell'eliporto per pazienti aerotrasportati ubicato a brevissima distanza dal DEA (Dipartimento di Emergenza ed Accettazione) da dove il paziente viene tempestivamente trasferito su centro mobile di Rianimazione. Predisposte anche sale per terapia intensiva e sorveglianza sanitaria. Nel Dipartimento di Emergenza e Accettazione del Gemelli sono disponibili tutti i servizi di emergenza: - Personale medico ed infermieristico esperto nell'assistenza al paziente critico; - Sale di rianimazione accessoriate di ogni apparecchiatura e mezzo di assistenza per la stabilizzazione del paziente critico; - Centro di rianimazione, dotato di 18 posti letto, per l'assistenza intensiva dei pazienti critici (cui si aggiungono altri 60 posti letto per Terapia intensiva specializzata disponibili nel Policlinico Gemelli); - Servizio di radiodiagnostica su supporto digitale (PACS), dedicato al pronto soccorso e dotato di ogni tipo di apparecchio dalla radiologia convenzionale alla Ecografia, Tomografia computerizzata e Risonanza magnetica; - Reparto di Terapia intensiva pediatrica; - Reparto di Osservazione breve intensiva; - Accesso diretto alle adiacenti Sale operatorie (38 in totale di cui 3 attive 7 giorni su 7 nelle 24 ore).

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari