giovedì 23 febbraio | 19:32
pubblicato il 25/nov/2013 19:22

Italia-Russia: 35 minuti colloquio privato tra Putin e Francesco (1 Upd)

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 25 nov - E' durato 35 minuti, alla presenza di due interpreti, il colloquio privato tra papa Francesco e il presidente russo, Vladimir Putin.

Il presidente, scortato da 7 macchine e accompagnato dal ministro degli Esteri, della Difesa, il vice premier, 2 ambasciatori e l'ambasciatore presso la Santa Sede per un totale di 10 persone, e' arrivato in Vaticano con 45 minuti di ritardo a causa di un ritardo aereo.

Nel consueto scambio dei doni Putin ha regalato al pontefice un'icona della Madonna di Vladimir mentre Francesco gli ha donato un mosaico in ceramica raffigurante i giardini vaticani.

Al termine dello scambio Putin si e' avvicinato al papa chiedendogli in russo: ''Le piace l'icona?'', il pontefice lo ha ringraziato e risposto con un ''si''. Entrambi hanno poi baciato l'icona della Madonna.

Putin ha successivamente incontrato il Segretario di Stato, mons. Pietro Parolin.

dab/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech