venerdì 20 gennaio | 17:59
pubblicato il 02/ago/2011 20:26

Istruzione/ Studenti: sarà autunno "caldo", 7 ottobre in piazza

In 300 al Riot Village: lo slogan "ora i conti li fate con noi"

Istruzione/ Studenti: sarà autunno "caldo", 7 ottobre in piazza

Roma, 2 ago. (askanews) - Il 7 ottobre le principali piazze italiane saranno di nuovo piene di studenti per contestare le riforme in atto, i tagli alle borse di studio, alle risorse all'istruzione e all'università pubblica: la decisione è stata presa oggi da circa 300 studenti, provenienti da tutto il paese, appartenenti a diverse associazioni e sigle sindacali, durante il 'Riot Village', il campeggio nazionale studentesco organizzato dalla Rete della Conoscenza e dall'Unione degli Studenti all'interno del villaggio camping Lamaforca, vicino Ostuni. Durante l'assemblea nazionale si sono discussi numerosi temi: dalla scuola pubblica, al diritto allo studio, alla crisi e all'alternativa alla scuola proposta dal governo costruita dagli studenti con l'AltraRiforma. "In un paese in cui le decisioni sono sempre più in mano ai poteri economici e finanziari e la democrazia è svuotata del proprio senso - ha dichiarato al termine del confronto Mariano di Palma, coordinatore nazionale dell'Uds - abbiamo confermato la voglia di ridare forza alla partecipazione studentesca e legittimità al nostro protagonismo". "Ricordiamo al ministro Gelmini - ha continuato di Palma - che non le daremo un minuto di tregua, anche quest'anno coloreremo le piazze con le nostre idee e le nostre richieste, i tagli e le razionalizzazioni non sono argomento che potrà trattare ne con Tremonti ne con le lobby dell'istruzione privata, quest'anno i conti li farà con noi!" Dall'assemblea è stata quindi lanciata la data di mobilitazione nazionale, con cortei in tutte le città, per venerdì 7 ottobre: lo slogan sarà proprio "Ora i conti li fate con noi!". In piazza saranno presenti anche gli studenti accademici: il Link Coordinamento Universitario ha già invitato tutte le realtà universitarie ad aderire a questa data ed allargato l'appello "a tutto il mondo dei soggetti in formazione e del sociale" .

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4