venerdì 09 dicembre | 05:28
pubblicato il 02/ago/2011 20:26

Istruzione/ Studenti: sarà autunno "caldo", 7 ottobre in piazza

In 300 al Riot Village: lo slogan "ora i conti li fate con noi"

Istruzione/ Studenti: sarà autunno "caldo", 7 ottobre in piazza

Roma, 2 ago. (askanews) - Il 7 ottobre le principali piazze italiane saranno di nuovo piene di studenti per contestare le riforme in atto, i tagli alle borse di studio, alle risorse all'istruzione e all'università pubblica: la decisione è stata presa oggi da circa 300 studenti, provenienti da tutto il paese, appartenenti a diverse associazioni e sigle sindacali, durante il 'Riot Village', il campeggio nazionale studentesco organizzato dalla Rete della Conoscenza e dall'Unione degli Studenti all'interno del villaggio camping Lamaforca, vicino Ostuni. Durante l'assemblea nazionale si sono discussi numerosi temi: dalla scuola pubblica, al diritto allo studio, alla crisi e all'alternativa alla scuola proposta dal governo costruita dagli studenti con l'AltraRiforma. "In un paese in cui le decisioni sono sempre più in mano ai poteri economici e finanziari e la democrazia è svuotata del proprio senso - ha dichiarato al termine del confronto Mariano di Palma, coordinatore nazionale dell'Uds - abbiamo confermato la voglia di ridare forza alla partecipazione studentesca e legittimità al nostro protagonismo". "Ricordiamo al ministro Gelmini - ha continuato di Palma - che non le daremo un minuto di tregua, anche quest'anno coloreremo le piazze con le nostre idee e le nostre richieste, i tagli e le razionalizzazioni non sono argomento che potrà trattare ne con Tremonti ne con le lobby dell'istruzione privata, quest'anno i conti li farà con noi!" Dall'assemblea è stata quindi lanciata la data di mobilitazione nazionale, con cortei in tutte le città, per venerdì 7 ottobre: lo slogan sarà proprio "Ora i conti li fate con noi!". In piazza saranno presenti anche gli studenti accademici: il Link Coordinamento Universitario ha già invitato tutte le realtà universitarie ad aderire a questa data ed allargato l'appello "a tutto il mondo dei soggetti in formazione e del sociale" .

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni