sabato 25 febbraio | 19:17
pubblicato il 11/mar/2013 11:01

Istat: Italia ultima in Ue per numero laureati, cala fruizione cultura

Istat: Italia ultima in Ue per numero laureati, cala fruizione cultura

(ASCA) - Roma, 11 mar - Nonostante tra il 2004 ed il 2011 siano migliorati quasi tutti gli indicatori di istruzione e formazione, gli italiani si nutrono sempre meno di cultura e sono ultimi in Unione europea per numero di laureati con il del 20,3% di persone di 30-34 anni che hanno conseguito un titolo universitario a fronte del 34,6% della media Ue. Lo attesta il Bes, nuovo indice di 'Benessere equo e sostenibile' da affiancare al Pil, coniato da Istat e Cnel e presentato oggi a Montecitorio alla presenza del capo dello Stato, Giorgio Napolitano.

Il rapporto rileva una trend positivo degli indicatori della formazione in Italia, ma lento nell'adeguamento agli stadard Ue e non privo di criticita' come il forte aumento dei Neet, i giovani di 15-29 anni che non lavorano e non studiano cresciuti - in quanto categoria duramente colpita dalla crisi - dal 19,5% del 2009 all 22,7% del 2011.

Diminuisce drasticamente, inoltre, la partecipazione culturale degli italiani passata, in un solo anno, dal 37,1% del 2011 al 32,8% del 2012: in flessione cinema, teatri, musei, mostre concerti, ma anche dvd e quotidiani. Solo la lettura dei libri e' rimasta invariata.

Le donne risultano in generale piu' istruite e formate degli uomini, ma restano marcate differenze sociali, cosi' come quelle territoriali, sostanzialmente sfavorevoli al Sud: nel Mezzogiorno, ad esempio, i Neet nel 2011 sono il 31,9%, il doppio della quota relativa a NOrd (15,4%). Infine, dagli indicatori Bes emerge nettamente che in Italia l'estrazione sociale e il tasso di istruzione della famiglia di provenienza continua a incidere troppo sui livelli di istruzione e competenze dei giovani: la mobilita' sociale italiana e' bloccata e la scuola pubblica non riesce, pertanto, ad assolvere la sua naturale funzione di riequilibrio sociale per i ragazi provenienti da famiglie svantaggiate. stt/sam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech