domenica 04 dicembre | 09:50
pubblicato il 29/lug/2013 16:11

Irpinia: il bollettino dell'ospedale Moscati su 8 feriti

(ASCA) - Napoli, 29 lug - Una donna in prognosi riservata, una in stato di choc confusionale, altre 4 ricoverate nei reparti di neurochirurgia e chirurgia d'urgenza; un uomo con trauma cranico, un paziente con frattura che ha firmato per lasciare l'ospedale ma ritornera' per un intervento chirurgico, uno dimesso questa mattina dal pronto soccorso.

Questo, in sintesi, il bollettino medico diffuso dall'Ospedale Moscati di Avellino aggiornato alle ore 14,00 sui feriti del terribile incidente stradale di ieri sera avvenuto sulla A16.

In particolare, I. C., donna nata nel 1969, e' stata sottoposta a intervento chirurgico di laparotomia esplorativa per trauma contusivo addominale con ematuria.

Presenta anche una frattura complessa al bacino e lesioni vertebrali non mieliche. Ricoverata presso l'Unita' Operativa di Anestesia e Rianimazione, la donna presenta condizioni emodinamiche e cardiorespiratorie stabili ma la prognosi resta riservata. C.A., donna nata nel 1980, e' stata sottoposta a intervento chirurgico per una vasta ferita allo splancno cranio con frattura scapolare. Ingessata presso l'Unita' Operativa di Ortopedia e Traumatologia, presenta una raccolta ematica oculare destra ed e' ricoverata in osservazione presso l'Unita' Operativa di Chirurgia d'Urgenza. F.L., donna nata nel 1960, presenta un ematoma subdurale. La paziente, cosciente e in condizioni stazionarie, si trova ricoverata presso l'Unita' Operativa di Neurochirurgia. P.C., donna nata nel 1963, presenta un ematoma frontale e si trova ricoverata in osservazione presso l'Unita' Operativa di Terapia del Dolore e Cure Palliative.

M.G., donna nata nel 1979, si trova in stato di choc confusionale post traumatico presso il Pronto Soccorso, dove sta completando l'iter diagnostico di controllo per essere poi trasferita presso l'Unita' Operativa di Neurologia. C.D., uomo nato nel 1980, ricoverato presso l'Unita' Operativa di Ortopedia e Traumatologia per una frattura scomposta del radio sinistro e ferita lacerocontusa al cuoio capelluto.

L'uomo ha chiesto una dimissione volontaria ed e' prenotato per intervento con ricovero per giovedi' prossimo. F.S., uomo nato nel 1960, presenta un trauma cranico contusivo con sindrome vertiginosa. Si trova in osservazione in Pronto Soccorso, in attesa di eventuale ricovero in ambiente medico.

T.V., uomo, e' stato dimesso questa mattina dal Pronto Soccorso.

dqu/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari