martedì 24 gennaio | 10:58
pubblicato il 01/ott/2013 17:03

Ior: von Freyberg, garantita trasparenza nostre attivita'

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 1 ott - Un'iniziativa volta a ''garantire la trasparenza delle nostre attivita', rispondendo cosi' alle legittime aspettative della Chiesa cattolica, dei nostri clienti, delle autorita' vaticane, delle nostre banche corrispondenti e del pubblico''. Cosi' Ernst von Freyberg, presidente del Consiglio di sovrintendenza dello Ior dal 26 febbraio scorso e attuale direttore generale ad interim commenta il primo rapporto annuale pubblicato oggi dall'Istituto per le Opere di Religione (Ior). In un'intervista all'Osservatore Romano von Freyberg spiega perche' il rapporto vada inteso come parte di un'ampia iniziativa volta a illustrare la missione, le attivita' e i dati finanziari dell'Istituto.

''Quando abbiamo iniziato, lo scorso aprile, - ha aggiunto von Freyberg - una cosa e' emersa chiaramente. Dovevamo acquisire maggiore trasparenza. Abbiamo fatto progressi e, dopo il consiglio di sovrintendenza, abbiamo compiuto tre passi. Il primo e' stato di impegnarci con i media, e di farlo in modo costante, il che ha portato alla nomina di un ufficio stampa, con a capo Max Hohenberg, che collabora strettamente con la Sala Stampa della Santa Sede. Abbiamo poi proseguito lanciando il sito internet www.ior.va, che ci ha permesso di essere, al momento, una fonte autorevole in rete per quanto riguarda lo Ior. E ora, il terzo passo e' la pubblicazione del rapporto annuale. E' una cosa che fanno tutte le istituzioni finanziarie del mondo in modo altrettanto dettagliato''. La ''cosa importante da osservare'', ha proseguito von Freyberg, e' che ''il rapporto e' standard e che e' stato verificato. Collaboriamo con Kpmg, che e' una delle quattro grandi societa' di revisione a livello mondiale. In questo modo dimostriamo non solo quello che facciamo, ma anche che teniamo in ordine i nostri libri contabili, come ci si dovrebbe aspettare''.

dab/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4