martedì 21 febbraio | 06:58
pubblicato il 14/giu/2012 20:30

Investì e sterminò famiglia: non farà carcere

Gip ha condannato responsabile a 2 anni con pena sospesa

Investì e sterminò famiglia: non farà carcere

Palermo, 14 giu. (askanews) - Esattamente un anno e mezzo fa, il 15 gennaio 2011, guidando a velocità folle la sua Bmw per le strade di Campobello di Mazara, comune in provincia di Trapani, travolse un'altra auto uccidendo tre delle quattro persone a bordo: due bambini di 10 e 12 anni, e la loro madre di 37. Eppure, il responsabile di quell'omicidio colposo plurimo non farà neanche un giorno di carcere. Oggi, infatti, il gip di Marsala ha condannato Fabio Gulotta, il 22enne che era alla guida della Bmw, a 2 anni con la sospensione della pena. Un epilogo dovuto al fatto che il giovane, che secondo l'accusa al momento dell'incidente guidava in stato d'ebbrezza, ha patteggiato la pena. L'unico a salvarsi da quel tragico schianto fu il capofamiglia, un ufficiale dell'Aeronautica, il quale però non resse al dolore della scomparsa dei suoi cari, suicidandosi pochi mesi dopo l'impatto. Sgomento il fratello della donna che morì nell'incidente, il quale ha commentato con amarezza la sentenza, sottolineando come lo "Stato italiano tutela chi uccide le persone".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia