giovedì 08 dicembre | 19:20
pubblicato il 17/ott/2011 13:37

Intercettati a Roma flussi irregolari di valuta per circa 2,5 mln

La GdF li ha individuati negli aeroporti della Capitale

Intercettati a Roma flussi irregolari di valuta per circa 2,5 mln

Una vera montagna di soldi è passata ed è stata però intercettata negli aeroporti di Roma. Nei primi nove mesi di quest'anno, l'attività di controllo sui flussi di valuta in ambito aeroportuale, da parte dei Finanzieri del Comando Provinciale di Roma, ha portato all'individuazione di circa 2 milioni e mezzo di euro non dichiarati. Il denaro fatto viaggiare illegalmente veniva occultato tra gli effetti personali, specie in calzini, in confezioni di generi alimentari, all'interno di scarpe. Per quanto attiene alla nazionalità dei soggetti fermati, si tratta per lo più extracomunitari, le violazioni sono state contestate a cittadini cinesi (33%), rumeni (11%), argentini (4%), egiziani (3%), libanesi (3%), ma anche italiani (9%). Dopo la contestazione, ne è conseguito il versamento nelle casse dell'Erario di quasi settantacinquemila euro.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni