lunedì 20 febbraio | 12:38
pubblicato il 17/ott/2011 13:37

Intercettati a Roma flussi irregolari di valuta per circa 2,5 mln

La GdF li ha individuati negli aeroporti della Capitale

Intercettati a Roma flussi irregolari di valuta per circa 2,5 mln

Una vera montagna di soldi è passata ed è stata però intercettata negli aeroporti di Roma. Nei primi nove mesi di quest'anno, l'attività di controllo sui flussi di valuta in ambito aeroportuale, da parte dei Finanzieri del Comando Provinciale di Roma, ha portato all'individuazione di circa 2 milioni e mezzo di euro non dichiarati. Il denaro fatto viaggiare illegalmente veniva occultato tra gli effetti personali, specie in calzini, in confezioni di generi alimentari, all'interno di scarpe. Per quanto attiene alla nazionalità dei soggetti fermati, si tratta per lo più extracomunitari, le violazioni sono state contestate a cittadini cinesi (33%), rumeni (11%), argentini (4%), egiziani (3%), libanesi (3%), ma anche italiani (9%). Dopo la contestazione, ne è conseguito il versamento nelle casse dell'Erario di quasi settantacinquemila euro.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia