lunedì 20 febbraio | 17:11
pubblicato il 11/gen/2013 20:23

Influenza: ceppo particolarmente aggressivo in Usa, morti 21 bambini

Influenza: ceppo particolarmente aggressivo in Usa, morti 21 bambini

(ASCA) - Roma, 11 gen - Oltre 2.200 ricoveri in tutto il Paese per un ceppo particolarmente aggressivo di influenza che negli USA ha gia' provocato la morte di almeno 21 bambini dall'inizio di dicembre a oggi. Secondo i dati diffusi dalle autorita' americane, il virus influenzale (un misto fra i ceppi H1N1 e H3N2) si e' gia' propagato in 47 Stati e il vaccino lo ha bloccato, finora, solo nel 62% dei casi anche se riduce il rischio di complicazioni. L'influenza e' molto dura da combattere, ci vogliono anche due settimane per arrivare alla guarigione e spesso degenera in polmonite.

Solo a Boston, l'area piu' colpita, ci sono gia' stati 12 morti. Le autorita' USA hanno invitato tutta la popolazione a vaccinarsi e a restare a casa ai primi sintomi.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia