venerdì 09 dicembre | 07:06
pubblicato il 11/gen/2013 20:23

Influenza: ceppo particolarmente aggressivo in Usa, morti 21 bambini

Influenza: ceppo particolarmente aggressivo in Usa, morti 21 bambini

(ASCA) - Roma, 11 gen - Oltre 2.200 ricoveri in tutto il Paese per un ceppo particolarmente aggressivo di influenza che negli USA ha gia' provocato la morte di almeno 21 bambini dall'inizio di dicembre a oggi. Secondo i dati diffusi dalle autorita' americane, il virus influenzale (un misto fra i ceppi H1N1 e H3N2) si e' gia' propagato in 47 Stati e il vaccino lo ha bloccato, finora, solo nel 62% dei casi anche se riduce il rischio di complicazioni. L'influenza e' molto dura da combattere, ci vogliono anche due settimane per arrivare alla guarigione e spesso degenera in polmonite.

Solo a Boston, l'area piu' colpita, ci sono gia' stati 12 morti. Le autorita' USA hanno invitato tutta la popolazione a vaccinarsi e a restare a casa ai primi sintomi.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni