martedì 28 febbraio | 15:42
pubblicato il 20/nov/2013 14:14

Infanzia: Unicef, 175 mln bimbi colpiti da calamita' naturali in 10 anni

Infanzia: Unicef, 175 mln bimbi colpiti da calamita' naturali in 10 anni

(ASCA) - Roma, 20 nov - ''Nel giorno in cui si celebra la Giornata internazionale sui diritti dell'Infanzia il nostro Paese e' sconvolto da un'ennesima catastrofe climatica che ha colpito questa volta la Sardegna e che ha portato con se' disperazione, un numero incredibile di sfollati e purtroppo anche la morte di bambini''.

Lo dichiara in una nota Andrea Iacomini, portavoce dell'Unicef Italia, alla luce dei ben 175 mln di bimbi colpiti da calmita' naturali negli ultimi 10 anni. ''Il pensiero - prosegue - allora non puo' che andare a cio' che e' accaduto nelle Filippine, devastate dal tifone Haiyan e al tornado che ha terrorizzato nuovamente gli Stati Uniti. Sono calamita' tutte figlie dello stesso problema: i cambiamenti climatici''. Da anni l'Unicef denuncia i rischi legati al 'Climate Change' e chiede ai governi, come accaduto nei vertici di Copenaghen e poi di Durban, di mettere in atto tutte le misure necessarie per proteggere l'infanzia da questi fenomeni.

''Ci sono nel mondo - evidenzia Iacomini - 600 milioni di bambini, una cifra enorme, che vivono nei 10 paesi piu' a rischio di eventi legati al cambiamento di clima. Dei 66 milioni di bimbi colpiti da disastri naturali alla fine degli anni 90, si e' arrivati ai 175 milioni degli ultimi 10 anni.

Numeri dietro ai quali si nascondono tragedie di vita spesso evitabili e che danno la misura di un fenomeno che portera', statistiche alla mano, entro il 2050 a 150/200 milioni di migranti forzati nel mondo''. Il funzionario Onu sottolinea, inoltre, come ''non bisogna sottovalutare che entro il 2015 il numero delle persone, bambini compresi, colpite da disastri naturali ogni anno salira' del 50%, da 250 milioni a 375 milioni, cifre che non possiamo continuare a guardare come se fossimo al cinema se non quando paghiamo il biglietto costoso della morte di persone innocenti'', conclude Iacomini. com-stt/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Firenze
Spari a auto dell'imprenditore amico di Renzi, 2 arresti a Firenze
Campidoglio
Roma, chiesto il giudizio per Marra e Scarpellini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech