sabato 10 dicembre | 15:37
pubblicato il 25/lug/2013 12:16

Infanzia: Istat, 6 bambini su 100 frequentano 'sezioni primavera'

Infanzia: Istat, 6 bambini su 100 frequentano 'sezioni primavera'

(ASCA) - Roma, 25 lug - Nell'anno scolastico 2011/2012 risultano iscritti alle 'sezioni primavera', cioe' i servizi di asilo nido all'interno delle scuole dell'infanzia e rivolti ai bambini tra i 24 e i 36 mesi, circa 12.500 bambini. Complessivamente, dei 201.565 bambini che usufruiscono dell'offerta di asili nido comunali o finanziati dai comuni, il 93,8% (oltre 189.000) frequenta servizi del tipo 'nido o micronido' e il rimanente 6,2% e' iscritto alle 'sezioni primavera'. E' quanto emerge dal rapporto Istat presentato oggi sull'offerta comunale di asili nido e altri servizi socio educativi per la prima infanzia in Italia nel 2012.

Secondo l'indagine dell'Istat, le regioni in cui si utilizzano maggiormente le sezioni primavera in rapporto al totale dell'offerta comunale sono il Molise, dove il 73% degli utenti degli asili nido rientrano in questa tipologia di servizio, la Calabria (22%), il Veneto (19%), la Basilicata e la Puglia (17% e 15% rispettivamente).

La spesa media per utente dei comuni per le sezioni primavera e' pari a 6.179 euro, non molto inferiore alla spesa per gli asili nido veri e propri (6.434).

red/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina