sabato 03 dicembre | 03:55
pubblicato il 14/feb/2014 13:39

Indonesia, morti e 200mila in fuga per eruzione del vulcano Kelud

Chiusi tre aeroporti internazionali, città coperte di cenere

Indonesia, morti e 200mila in fuga per eruzione del vulcano Kelud

Blitar (Indonesia), (askanews) - Il vulcano Kelud fa paura. Mentre si contano le prime vittime per l'eruzione sull'isola di Giava, le autorità indonesiane hanno ordinato lo sgombero di circa 200mila persone nel raggio di 10 chilometri.Tre aeroporti internazionali sono stati chiusi a causa della cenere che si è levata in cielo fino a 200 chilometri di distanza dal cratere. Particolarmente colpiti da ritardi e cancellazioni sono gli aerei che si muovono sulla tratta fra l'Australia e il sudest asiatico. Alcune città sono state sommerse dai detriti e gli abitanti sono impegnati nel ripulire le strade e i tetti delle case.Le eruzioni del Kelud non sono una novità purtroppo. Dal XVI secolo ad oggi hanno causato circa 15mila morti, di cui 10mila nel 1568; l'Indonesia, che si trova sulla cosiddetta "cintura di fuoco del Pacifico", conta circa 130 vulcani in attività.(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari