lunedì 20 febbraio | 03:25
pubblicato il 15/ott/2011 21:04

Indignati/ In piazza San Giovanni i resti della "battaglia"

Pietre, pezzi di vetro e tantissimi limoni a terra

Indignati/ In piazza San Giovanni i resti della "battaglia"

Roma, 15 ott. (askanews) - Piazza San Giovanni in Laterano a Roma sembra lo scenario di uno di quei paesi in cui infuria la guerra civile. Sull'asfalto, sui giardinetti e addirittura sulle scale della basilica sono migliaia e migliaia i resti della battaglia: pietre, pezzi di bottiglia, pezzi di legno si trovano accanto alle decine di limoni usati dai manifestanti per tentare di difendersi dal fumo dei lacrimogeni lanciati dalla polizia. La piazza ha ora un aspetto spettrale, con i mezzi delle forze dell'ordine, almeno 40, che presidiano l'accesso alla piazza. Completamente distrutti i marciapiedi ed alcune panchine, con cui la parte violenta dei manifestanti ha attaccato le forze dell'ordine. In piazza San Giovanni è giunto anche il sindaco Gianni Alemanno, venuto per rendersi conto di persona dello stato delle cose.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia