domenica 26 febbraio | 18:48
pubblicato il 12/ott/2011 14:51

Indignati a Napoli, sit-in a Bankitalia: guardiamo a Roma

Cori e striscioni dei 'Draghi ribelli' in via Cervantes

Indignati a Napoli, sit-in a Bankitalia: guardiamo a Roma

Lavoratori, studenti e precari si "indignano" anche a Napoli: la protesta organizzata in tutta Italia dai draghi ribelli "contro la dittatura finanziaria delle banche", qui ha il suo fulcro in via Cervantes, dove si trova la sede regionale della Banca d'Italia.Gli occhi degli indignati napoletani sono puntati su Roma, cuore nazionale della protesta.Gli slogan di Napoli riprendono quelli nazionali, su tutti "Noi la crisi non la paghiamo", ma guardano anche alla protesta oltreoceano, quella di Wall Street. Appuntamento ora è al 15 ottobre, quando il Coordinamento nazionale dei collettivi ha promesso: "Occuperemo Roma".

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech