martedì 06 dicembre | 15:46
pubblicato il 08/set/2014 18:29

India non si opporrà al rientro in Italia del marò Latorre

La richiesta per motivi di salute dopo attacco ischemico

India non si opporrà al rientro in Italia del marò Latorre

New Delhi (askanews) - Qualche spiraglio nella crisi dei marò trattenuti in India da due anni. Il governo di Dehli ha annunciato che non si opporrà al rientro in Italia per motivi di salute di Massimiliano Latorre. La Corte suprema indiana ha esaminato l'istanza di rimpatrio presentata dai legali del militare, la settimana scorsa ricoverato per un attacco ischemico, chiedendo al governo un parere in vista dell'udienza del 12 settembre."Se la corte concederà il permesso di andare a casa per motivi di salute, noi non ci opporremo" ha affermato il governo indiano agevolando la strada ad un rientro in Italia per motivi di salute del marò Massimiliano Latorre, bloccato in India assieme al collega Salvatore Girone dal febbraio 2012 con l'accusa di avere ucciso due pescatori mentre partecipavano a una missione anti-pirateria a bordo della petroliera Enrica Lexie, al largo delle acque dello Stato indiano meridionale del Kerala.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni