venerdì 09 dicembre | 20:36
pubblicato il 18/mar/2014 12:00

Indagini serrate a caccia dei killeri della strage di Taranto

Ancora incerto chi fosse l'obbiettivo principale dell'agguato

Indagini serrate a caccia dei killeri della strage di Taranto

Taranto, 18 mar. (askanews) - Indagini serrate dei carabinieri sull'agguato di ieri sera in cui sono stati uccisi il pregiudicato Cosimo Orlando, 43 anni, la sua compagna Carla Maria Fornari, 31 anni ed il figlio della donna di quattro anni. Resta ancora da chiarire se l'obiettivo dei killer, che hanno sparato più di quindici colpi da un'auto in corsa affiancata a quella delle vittime, fosse Orlando o la Fornari. Orlando era in semi-libertà, stava scontando una condanna a trent'anni per un duplice omicidio commesso nel 1998. Da circa un anno, in virtù della buona condotta in carcere, stava beneficiando di permessi e partecipava a progetti nell'ambito delle attività carcerarie. Da qualche mese poi aveva ottenuto la semi-libertà e lavorava per una azienda agricola. La Fornari non aveva precedenti ed era la vedova di Domenico Petruzzelli, ucciso nel maggio del 2011 insieme al pregiudicato Domenico Attorre per motivi legati al traffico di droga (per quel delitto i tre presunti autori sono stati condannati all'ergastolo). La donna aveva testimoniato al processo ai presunti killer del marito raccontando le sue preoccupazioni per la frequentazione con Attorre, criminale da poco scarcerato e di ritorno sulla scena e si era costituta parte civile. Il bambino caduto vittima dei killer era il terzo figlio della donna avuto da Petruzzelli, nato due mesi dopo l'omicidio del padre. Ieri sera viaggiava nell'auto guidata dalla madre sul sedile anteriore dell'auto fra le ginocchia di Orlando. L'auto è stata raggiunta dai killer sulla diramazione della statale 100 che collega alla 106 ionica (Taranto-Reggio calabria) all'altezza dello svincolo Palagiano Sud e crivellata di colpi. Sul sedile posteriore viaggiavano gli altro due figli della donna di sei e sette anni, rimasti illesi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina