giovedì 08 dicembre | 09:14
pubblicato il 21/nov/2013 13:45

Incidenti stradali: Ocse, uccidono 1,3 milioni di persone l'anno

Incidenti stradali: Ocse, uccidono 1,3 milioni di persone l'anno

(ASCA) - Roma, 21 nov - Gli incidenti stradali uccidono in media 1,3 milioni di persone l'anno. Lo stima l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) nel rapporto 'Healt at a glance 2013' aggiungendo che nei 34 paesi membri sono state 107 mila le vite perse sulle strade nel 2011. Il 70% di questi incidenti mortali, il 70% ha riguardato uomini.

Nell'area Ocse l'Italia, insieme a Francia e Grecia, si attesta particolarmente pericolosa per i motociclisti: in questi 3 paesi, infatti, il 25% delle morti per incidenti stradali ha riguardato conducenti di veicoli a 2 ruote. stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni